News

Il nostro Happy Hour

Giugno 2022 - Sabato 18 giugno alle ore 18 la nostra associazione ha organizzato un evento all’orto sociale per far conoscere alle persone le attività che svolgiamo. Abbiamo chiamato questo evento è stato denominato “Happy Hour, tra canti e tradizioni”. Arrivati all’orto abbiamo indossato la maglietta associativa e i cappellini con i vari colori (ad esempio arancione, blu, giallo, verde, bianco). A ciascuno di noi è stato assegnato un compito, svolto con l’aiuto dei fantastici ragazzi di CTG Turmed, tra cui la distribuzione del nostro giornalino, l’invito a sottoscrivere il cinque per mille per sostenerci, l’accoglienza all’arrivo degli ospiti, il servizio buffet (pizzette, rustici, fritti, mozzarelle e tutto l’occorrente per preparare un grande aperitivo). Infatti nei giorni precedenti all’evento, ci è stato spiegato come svolgere questi servizi dai nostri volontari e operatori.

All’arrivo di tutti gli ospiti è seguito il discorso introduttivo della Presidente. Dopodiché il nostro Bruno ha presentato al meglio le nostre attività di quest’anno, svolte nell’ambito del progetto “AttivAzione”.

A questo punto, ci siamo riuniti in cerchio con Wilson e Marilisa e abbiamo cantato e gesticolato “a Nuvella”, un’antica filastrocca napoletana, dopo tante settimane di prova, per prepararla al meglio. Poi sulle note della Tammurriata Nera intonata dal nostro grande Alessio, abbiamo scatenato le danze. Poi il nostro caro Luigi ha letto una lettera di ringraziamento per la presidente e i volontari, a nome di tutti i ragazzi.

A questo evento è venuta tanta gente del quartiere e non solo. C’erano anche rappresentanti delle istituzioni.

Siamo rimasti molto contenti di avere tutti questi ospiti e della riuscita della giornata, molto allegra, perché abbiamo avuto l’opportunità di farci conoscere ancora meglio e poter far sentire forte la nostra voce!

Nell’orto di babbo Natale


Gennaio 2022 - La mattina dell’11 dicembre siamo stati al nostro orto per partecipare all’evento di Natale. Tutti noi ragazzi siamo arrivati all’orto alle 10.00 del mattino. Noi ragazzi abbiamo accolto le persone delle istituzioni tra cui esponenti della municipalità, del comune e di regione come la dottoressa Lupone, che ci omaggia di tanto in tanto di piccoli regali e calze natalizie. Dopo aver spiegato le nostre attività e illustrato i nostri dubbi riguardo ai problemi della nostra realtà e delle problematiche che a volte incontriamo. Dopo avergli spiegato tutto questo, gli abbiamo fatto fare un piccolo tour nel nostro orto offrendo i nostri prodotti fatti con i frutti naturali e genuini da noi curati e raccolti.

Il nostro orto addobbato a festa per l’evento di Natale era pronto per accogliere anche i bambini. Quella stessa mattina, verso l’una, per pranzo, abbiamo offerto una zuppa di cipolle e fagioli alla messicana, vino e cestini di pane.

Il pomeriggio siamo ritornati all’orto di Progetto Pace, per l’evento con i bambini, assieme a Wilson e Marilisa. Abbiamo giocato a 1-2-3 stella, suonato il tamburo e infine ballato e cantato tutti insieme.

Dopo siamo andati nell’orto e abbiamo mostrato ai bambini gli ortaggi che crescono all’interno. Nell’orto si trova Cucù, spaventapasseri dell’orto e nostra mascotte, vestito da elfo di Babbo Natale.

Ad un certo punto è arrivato Babbo Natale per prendersi le letterine scritte dai noi ragazzi e dai bambini. Babbo Natale ha preso le letterine per portarci i regali il 24 notte.

Più tardi abbiamo servito la cioccolata calda e il ciambellone. I bambini sono rimasti molto contenti perché la cioccolata e il dolce erano molto buoni.

Infine abbiamo salutato i bambini, sistemato la sede e siamo andati a casa.

Siamo rimasti contenti e soddisfatti di questa manifestazione e speriamo che si possa ripetere presto.

Carousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel image

I nostri eventi di Natale 2021


Sabato 11 dicembre, nell’ambito del progetto “AttivAzione”, al quale partecipiamo quest’anno presso il nostro orto sociale in via Pia 49 a Napoli, si terrà l’evento di Natale con inizio alle ore 10,30 e fino alle 13,30. Nel pomeriggio, dalle ore 16,00 avrà inizio la seconda parte dell'evento che si concluderà alle ore 19,30.

Nel corso della mattinata ospiteremo le istituzioni e offriremo un buffet a base di prodotti del nostro orto e con pietanze preparate da noi. Nella seconda parte ospiteremo invece bambini del quartiere, offrendogli la cioccolata calda e fette di ciambellone. Ci saranno poi le luminarie ad accogliere tutti. Nel corso della giornata organizzeremo anche una sessione di danze popolari e teatro, oltre a degustazioni dei prodotti dell’orto e per finire ci sarà la presentazione dell’allestimento natalizio delle nostre luci per le feste dell’orto.

Nel pomeriggio i bambini del quartiere potranno partecipare a giochi di gruppo organizzati da noi ragazzi, inoltre potranno partecipare ai nostri laboratori teatrali dedicati a racconti della leggenda del lupino (con eventuale fucarazzo delle pigne) e sarà possibile scrivere le lettere a Babbo Natale.


Noi ragazzi vi attendiamo in molti!


n.b il tutto si svolgerà rigorosamente nel rispetto delle regole vigenti sul covid 19.

Anno nuovo, vita nuova!


19 ottobre 2021- La settimana scorsa abbiamo ripreso le attività all’orto e ci siamo rivisti tutti dopo il lockdown e dopo l’estate e siamo molto felici.

Quest’anno le attività sono diverse: il lunedì stiamo facendo danze popolari con Wilson, il martedì c’è informatica con Alessio ed Ilenia, il mercoledì con Ilenia e Marilisa stiamo preparando il teatro, il giovedì con Wilson stiamo facendo danze popolari, il venerdì stiamo raccogliendo i racconti di anziani e volontari.

Questo lunedì abbiamo cantato la Tammurriata Nera e Wilson ha spiegato come si ballava con il tamburo e ci siamo fatti molte risate.

La tammurriata nera è una canzone napoletana antica scritta nel 1944 da Edoardo Nicolardi.

Mercoledì con Marilisa abbiamo fatto teatro con i gesti e ci siamo divertiti molto. Giovedì abbiamo fatto danze popolari sempre con Wilson e ci è piaciuto moltissimo. Venerdì sono venute tre ragazze nuove e bellissime e con il papà di Yuri che ci ha raccontato la sua storia d’amore e il racconto l’abbiamo registrato e preso appunti.

Abbiamo fatto danze popolari con Wilson e abbiamo ballato e cantato ed è stato molto bello ci siamo divertiti molto, Wilson ci ha bendato e con l’aiuto di un volontario abbiamo ballato e per noi è stata una nuova esperienza.

Meno vino, più arte!


14 Giugno 2021 - Dovete sapere che qui al nostro orto abbiamo tanti boccioni per il vino. Bisogna dire però che questi boccioni erano accatastati in un angolo polveroso del nostro orto. Per questo motivo abbiamo deciso, insieme alle nostre volontarie, di decorarli e dipingerli.

Ci siamo dati appuntamento all’orto con le nostre volontarie Rosaria e Tina, che ci hanno detto come prima cosa di pulire i boccioni perchè erano particolarmente sporchi, visto che non li usavamo da molto tempo. Ci siamo allora organizzati tutti quanti insieme utilizzando acqua, sapone e spugnette per lavare i boccioni.

A questo punto, mentre aspettavamo che i boccioni si asciugassero, abbiamo iniziato a dipingere le basi di metallo che servono a tenerli in piedi: sono diventati verdi e arancioni.

Una volta finite queste cose siamo entrati nella nostra struttura a fare merenda con alcuni dolci ed erano molto buoni.

La prossima settimana finiremo di dipingere i boccioni e vi aggiorneremo sul risultato finale.

Alcuni scatti dai nostri laboratori